Ricetta Antispreco: sugo di pesce (al forno!)

Vi è mai capitato di preparare il pesce al forno, sotto sale, e di avanzarne?

A me purtroppo capita spesso, soprattutto da quando vivo da sola e mi capita di comprarlo al supermercato dove il pesce è quasi sempre di allevamento e la pezzatura è “standard”.

Per consumarlo, oltre alla solita insalata di pesce, che però devo dire non mi da’ troppe soddisfazioni, ho trovato un ottimo escamotage con questo sughetto facile e veloce.
Continuate a leggere per scoprire come lo faccio!


Ingredienti (per 2 persone)
300ml di passata di pomodoro
circa 100/150g di pesce avanzato
Sale e olio qb
Menta qb
1 spicchio di aglio

Conservazione
Potrete conservare il sugo in frigo per un paio di giorni oppure congelarlo per un paio di mesi


Iniziamo facendo un bel giro di olio in pentola, quindi aggiungiamo l’aglio. Quando sfrigola possiamo aggiungere la salsa: facciamo insaporire qualche minuto ed aggiungiamo il pesce.
Piccola nota sul pesce: fate molta attenzione a che sia ben sfilettato e che non ci siano spine. Sarebbe brutto ritrovarsele nel piatto di pasta e anche molto difficile da trovarle!

Adesso non dobbiamo fare altro che aspettare che il sugo cuocia. Io amo far stare il sugo su a lungo così che si restringe bene, quindi non lo tengo mai meno i 1h.

Verso la fine della cottura, diciamo verso i 50min, aggiungo circa 4/5 foglioline di menta: mi piace smorzare il sapore forte del pesce con qualcosa di più fresco!

E il gioco è fatto, non credo esista ricetta più semplice di questa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *