Una coccola a colazione: Plum Cake con Pere e Cioccolato

Metti un pomeriggio di brutto tempo e tre sorelle con la voglia di una buona merenda.

Avevamo voglia di qualcosa di goloso, ma non scontato. Così quando abbiamo visto le pere nel cesto della frutta abbiamo subito pensato di fare un bel plumcake pere e cioccolato! Questo dolce è super semplice e si presta benissimo sia per la merenda che per la colazione: la coccola perfetta da condividere con chi si ama!


Ingredienti (per uno stampo di 25cm)
3 uova
150ml latte
50g zucchero
150ml olio
1pizzico sale
300g farina (+ un po’)
200g cioccolato fondente
2 pere

Conservazione
Conservate il plumcake chiuso in contenitore ermetico: rimarrà morbido fino a 4 giorni. Altrimenti potete tagliarlo a fettine e surgelarlo fino a 3 mesi.


Prima di iniziare, una precisazione: in questa ricetta utilizziamo tutti ingredienti a temperatura ambiente, in modo da non creare nessuno shock termico durante la preparazione. Vi consiglio di iniziare a fondere 100gr di cioccolato fondente così inizieranno a tornare a temperatura ambiente mentre preparate il resto degli ingredienti.

Rompiamo le uova in una ciotola ed iniziamo a montarle con delle fruste elettriche. Aggiungiamo lo zucchero e l’olio a filo. Dopo un minutino aggiungiamo, sempre a filo, anche il latte. Continuiamo a montare per un paio di minuti. Aggiungiamo quindi anche il cioccolato fuso che oramai si sarà raffreddato. In una ciotola setacciamo la farina e il lievito prima di aggiungerle ai liquidi.

Prendiamo il resto della cioccolata e tagliamola grossolanamente col coltello: io preferisco fare così piuttosto che utilizzare le gocce di cioccolato già pronte, ma se volete potete anche utilizzare le gocce di cioccolato per dolci!. Ora non ci resta che sbucciare e tagliare le pere: prima di aggiungerle all’impasto però, facciamogli fare un passaggio in giusto un cucchiaio di farina. Con questo trucchetto eviteremo che si depositino sul fondo.

Accendiamo il forno a 160° ventilato e mentre raggiunge la temperatura oliamo ed infariniamo la teglia. Lasciamo cuocere per circa 50/60 minuti, facendo la prova dello stecchino. Una volta pronto, sforniamo e aspettiamo 5 minuti che si assesti, poi sformiamolo per farlo raffreddare su una gratella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *