Dolci Autunnali: i muffin alla zucca!

Eh si, sono del team “la zucca sta bene con tutto”. La mangerei davvero in ogni salsa, e probabilmente dopo il mio viaggio in Marocco dove durante un pranzo l’ho assaggiata preparata con cannella e miele, mi sa che è proprio così.

Mi piace prepararla al forno al naturale, solitamente la taglio a fettine e ne inforno una parte con un filo di olio e un po’ di salvia, e l’altra parte con un po’ di miele: vi lascio solo immaginare il profumo che mi crea in casa! Però se sono ancora indecisa sul da farsi la inforno tagliata semplicemente a metà e una volta ammorbidita ne ricavo la polpa che conservo poi in frigorifero finché non ne decido l’utilizzo.

Alcune tra le mie ricette preferite sono senza dubbio la Vellutata di Zucca (ricetta QUI), il Ragù di Zucca e lenticchie (ricetta QUI), la Lasagna con Zucca e Gorgonzola che ripropongo non appena viene il primo freddo (ricetta QUI) ed il divertentissimo Pane a forma di Zucca (ricetta QUI).

Da sempre volevo sperimentare questo ortaggio nella preparazione dei dolci, infatti scegliendo una qualità tipo la Delica o la Mantovana che sono molto burrose si otterrà una morbidezza sensazionale. E io non vedevo l’ora di provarlo!


Ingredienti (per circa 10 muffin piccini)
200gr polpa di zucca
150gr farina tipo 0
1 uovo grande
70ml latte
60gr olio di semi di girasole
80gr zucchero
Cannella qb
1c lievito per dolci

Conservazione
potete conservare i muffin in un contenitore ermetico anche fino a 4 giorni


Iniziamo preparando la polpa di zucca. Per ricavarla io ho semplicemente cotto la zucca (delica nel mio caso) per circa 30 minuti a 180° –> per verificare se è pronta fate la prova infilando la forchetta: se passa tranquillamente nella buccia allora è pronta! Prima di usarla aspettate che raffreddi (io in genere la preparo il giorno prima).

Quindi riprendiamo la polpa di zucca ed iniziamo a lavorarla leggermente col cucchiaio per ammorbidirla, quindi aggiungiamo un uovo e lo zucchero ed iniziamo a montare con la frusta. Aggiungiamo quindi anche il latte e l’olio e continuiamo a mischiare con la frusta. In una ciotola a parte intanto pesiamo la farina ed uniamovi la cannella ed il lievito: mischiamo leggermente per amalgamarli e poi aggiungiamo i liquidi. Mescoliamo delicatamente con una spatola per incorporare bene tutti gli ingredienti, poi copriamo la ciotola con la pellicola e mettiamo in frigo a riposare.

In questo post vi avevo spiegato un po’ qualche regola per avere i muffin perfetti. Il punto è: per averli perfetti bisogna avere pazienza ed aspettare un po’ prima di cuocerli. L’ideale sarebbe far riposare l’impasto almeno 4/5 ore, ma volendo potete anche prepararlo la sera e lasciarlo riposare tutta la notte.

Quindi passiamo alla cottura: portiamo il forno a 200° –> daremo una botta di calore per 10 minuti e poi scenderemo a 180° per altri 10. Et voilà, i muffin sono pronti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *