Freschi dall’orto: fiori di zucca ripieni con ricotta e salmone

Quest’autunno Andrea ha seminato un bel po’ di semi di zucca in giardino, e indovinate un po’? Da quando sono iniziate le belle giornate sono iniziate a venir fuori delle belle piantine! Ma è solo da inizio giugno che hanno iniziato a regalarci dei bellissimi (e anche buonissimi) fiori. Inizialmente erano molto timide, ma adesso ogni mattina quando apriamo la porta ne vediamo sempre un sacco.

I metodi preferiti per farli fuori sono tendenzialmente tre:
– Sulla pizza (QUI trovate la mia ricetta della napoletana e QUI quella della pizza in teglia);
– Nella pasta, condita con anche il pesto e delle zucchine viene fuori un piatto estivo buonisismo!
– Ripieni: oggi paliamo proprio di questa versione qui!


Ingredienti 
20 fiori di zucchina
250gr ricotta di bufala
100gr salmone
Mandorle lamellate qb
Pepe qb
Pan grattato qb
Olio qb

Conservazione
Vi consiglio di consumare i fiori di zucca appena sfornati o poco dopo (sono buoni anche tiepidi!). Potete altrimenti conservarli in frigorifero per un giorno, o congelarli fino a tre mesi.


Iniziate versando la ricotta in una ciotolina e lavoratela con un cucchiaio per ammorbidirla un po’. Aggiungete quindi il pepe e le mandorle lamellate. Sminuzzate il salmone (io ho utilizzato quello affumicato, ma volendo anche quello in scatola va bene) ed aggiungetelo alla ricotta. date un’ultima mescolata ed il ripieno è pronto!

Ora pensiamo ai fiori. Pulire i fiori di zucca è molto semplice: innanzitutto eliminate il fondo delicatamente facendo attenzione a non rompere il pistillo; in questo modo non rischierete di sporcare il resto del fiore. Eliminate quindi il pistillo, aprite delicatamente tutto il fiore (così sarà più facile riempirlo) e sciacquate per bene. Mettete quindi ad asciugare su un canovaccio pulito. Quando avrete finito con tutti i fiori, tamponate per bene. 

E adesso arriva il bello: dobbiamo farcirli! Prendiamo un fiore, apriamolo bene in mano, e con un cucchiaio mettiamo un po’ di farcia su un lato del fiore. Non posso darvi una quantità esatta di farcia in quanto i fiori hanno sempre dimensioni diverse: diciamo che dovrete riempirlo per circa 1/3 in modo tale che avete lo spazio per girarlo su se stesso e chiuderlo.

Qui un esempio:

Poi lo chiudete bene stretto così:

Ripetete questo con tutti i fiori.  Quando avete finito, oliate una teglia, riponetevi i fiori e cospargeteli con del pangrattato. Infornate in forno già caldo a 200° per circa 12/15 minuti fino a che non si fanno belli dorati!

Prima del forno…
….dopo il forno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *