Crostata Rosa di Mela

Non ricordo bene come è nata questa torta, forse da qualche foto che avevo visto su internet. Quel che ricordo è che dal momento in cui l’ho preparata la prima volta, è diventata la preferita di tutta la mia famiglia, che ha iniziato a chiedermela ogni volta che ci vedevamo. Addirittura, non essendo purtroppo queste occasioni tanto frequenti, mi hanno chiesto di preparargli una video-ricetta così da poterla riprodurre tutte le volte che volevano.

Il video, girato in pigiama e ripreso da una reporter di eccezione (zietta <3) non sarà mai visto da altri occhi al di fuori di quelli della mia famiglia, ma sarebbe stato cattivo tenere questa ricetta così buona e di successo solo per me.

Ho quindi colto al volo l’occasione di un pranzo domenicale per ri-preparare questa crostata e scattare qualche foto del procedimento.


Ingredienti (per una tortiera di 22cm)
Per la frolla
250gr farina 0
60ml acqua
80gr zuchero finissimo
60gr olio di semi
1c curcuma
Buccia di 1/2 limone
Per la crema
500ml latte
2 uova intere
125gr zucchero
30gr farina
20gr fecola (o maizena)
Buccia di 1/2 limone
1c curcuma
1 Mela Golden

Conservazione
La crostata può essere conservata per un paio di giorni in un contenitore ermetico per preservarne la friabilità e la freschezza. In estate meglio conservarla in frigorifero.

Sostituzioni
Io ho preferito utilizzare una frolla vegana, essendo poi la crema molto ricca. Ma volendo potete sostituirla con la frolla che più preferite. Qui trovate la ricetta della mia frolla classica, e qui per quella senza burro.


Iniziate preparando la base: in una ciotola versate l’acqua e scioglietevi lo zucchero. Aggiungete quindi l’olio e la farina poco a poco. Quando ne avrete incorporata metà aggiungete la buccia grattugiata di mezzo limone e una puntina di curcuma: la usiamo per dare un po’ più di colore alla pasta, ma non avrà effetti sul sapore finale! Finite di incorporare il resto della farina, create un panetto compatto, avvolgetelo con pellicola per alimenti e mettete a riposare in frigorifero per almeno 1h.

Dedichiamoci ora alla crema. Partiamo mettendo il latte in un pentolino, aggiungiamovi la buccia del restante mezzo limone, e mettiamo sul fuoco con fiamma bassa. Nel frattempo in un pentolino rompiamo le due uova e mischiamole bene con lo zucchero, la farina e la fecola. Aggiungiamo anche qui una punta di curcuma per dare colore.

Quando il latte sarà caldo, togliamo la buccia di limone e versiamone un po’ nel pentolino con le uova ed iniziamo a mischiare con una frusta: questo passaggio è super importante perché permetterà alle uova di non cuocersi a causa della temperatura troppo alta del latte!
Amalgamato il composto possiamo portare il pentolino sul fuoco e versare il resto del latte. Mischiamo costantemente con una frusta fino a che il composto non si sarà rassodato: ci vorranno circa 5/6 minuti a fuoco lento.

Versiamo quindi la crema in un contenitore e copriamola con la pellicola a contatto: la pellicola deve essere proprio appoggiata sulla crema per evitare che questa si secchi e si rovini. Lasciamo riposare fino a che la frolla non sarà pronta per essere utilizzata (circa 30min)

Mentre Frolla e Crema finiscono il loro riposino, prepariamo la mela. Sciacquiamo una mela golden e tagliamola a metà. con il coltello facciamo due incisioni al centro in modo da tagliare il torsolo ed i semini.

Con l’aiuto di un pelapatate, ricaviamo sottilissime fettine di mela: queste comporranno poi i petali del nostro fiore! Non preoccupatevi se non avete il pelapatate: anche un coltello dalla lama liscia andrà benissimo, l’importante è tagliare fettine sottili. Finita di tagliare la mela, mettiamo le fettine in una ciotola e spremiamoci il succo di limone: in questo modo non si faranno nere mentre assembliamo la base della torta.

Riprendiamo quindi dal frigo la frolla e stendiamola su un foglio di carta forno: adagiamola in teglia e bucherelliamone il fondo. Non preoccupatevi dei bordi irregolari: li ripiegheremo su se stessi dando così un’aria rustica alla crostata. Versiamo quindi la crema nel guscio di frolla e poi ripieghiamo i bordi per chiuderla.

Ora prendiamo le nostre belle fettine di mela e disponiamole una dopo l’altra partendo dai bordi fino al centro, formando così una bella rosa:

Inforniamo in forno già caldo 160° per circa 45 minuti: controllate sempre la superficie per esser sicuri non si bruci!
Fate raffreddare la crostata prima di toglierla dallo stampo per impattarla in un piatto carine e servirla ai vostri cari 🙂

p.s. volendo potete ultimare il tutto con una bella spolverata di zucchero a velo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *