Torta di Mele allo Yogurt

Cosa c’è di più classico della torta di mele?

Forse niente. Eppure questo dolce è nella lista dei preferiti della maggior parte delle persone. Non so se è così esclusivamente per il suo gusto, o forse per la sfilza di ricordi che ci porta alla mente.

Nel mio caso, nonostante la adori come gusto, l’amore per la torta di mele è legato più al suo “fare casa”: quando apro il forno mi sembra di tornare nella mia stanzetta e sentire mamma che sfornava l’ennesima torta deliziosa per la nostra merenda.

Di torte di mele ne esistono tantissime: quella tutte mele, quella che le mele son solo decorative, quella con le mele a pezzi, quella con le noci, quelli nella frolla, quella nella brisé…
Solo un ingrediente credo sia un must per la torta di mele (oltre ovviamente alle mele): la cannella. Probabilmente la mia spezia preferita, si sposa benissimo con la dolcezza delle mele.

Quella che voglio proporvi oggi è una delle più basiche ricette della torta di mele: quella allo yogurt. Per prepararla ci vorranno pochissimi minuti, ma vi prometto che conquisterà tutti i palati!


Ingredienti (per una tortiera di 20cm)
1 vasetto di yogurt alla vaniglia
2 uova
1/2 vasetto di olio di semi di girasole
1C di miele
1 vasetto di farina tipo 2
1/2 bustina di lievito per dolci
1 mela golden
2C uvetta
Cannella qb

Conservazione
la torta di mele resta super morbida fino a 4 giorni: conservatela in un contenitore ermetico ben chiusa e manterrà tutti i suoi sapori!


Per preparare questa torta ci vorranno davvero 5 minuti e solo una ciotola ed un cucchiaio. Quindi prima di iniziare curatevi di accendere il forno a 150° ventilato.

Iniziamo versando lo yogurt in una ciotola nella quale romperemo anche le due uova. Utilizzando sempre il vasetto di yogurt misuriamo mezzo vasetto di olio. Aggiungiamo 1C di miele (io preferisco quello di acacia) e diamo una prima mischiata. Possiamo adesso aggiungere la farina e la mezza bustina di lievito: mischiamo energicamente per rendere il composto omogeneo. Tagliamo la mela a spicchi e poi a cubetti ed aggiungiamola in ciotola insieme all’uvetta e ad un’abbondante spolverata di cannella.

Cuociamo in forno già caldo per 30/35 minuti. Una volta sfornata godiamoci il profumo di buono che sprigionerà per tutta casa ed aspettiamo che raffreddi prima di tagliarla e mangiarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *