Biscotti cacao e caffè

Non tutte le ciambelle riescono col buco, e a quanto pare non tutti i plumcake riescono plumcake. Perchè si, non importa quanto brava sei in cucina (e in generale nella vita), la cazzata è sempre dietro l’angolo. Quindi la storia qui è semplice: volevo preparare un plumcake, anzi, volevo preparare il solito plumcake, e non vado a sbagliare l’ultimissimo ingrediente? Infatti, invece di mettere il lievito per dolci, ho messo il bicarbonato. Risultato? Il dolce non è per nulla cresciuto. Ma non bisogna mai perdersi d’animo! L’ho tagliato a fettine e ripassato in forno come si fa per i cantucci per farli croccare: è così che sono nati questi plumscotti! Portati in ufficio il giorno dopo sono durati appena cinque minuti. Che dire, erano buoni? Continua a leggere per la ricetta:

ps: per molti il bicarbonato e il lievito per dolci sono due cose interscambiabili, ma non è così! Il lievito agisce immediatamente ed è stimolato dal calore. Il bicarbonato invece agisce solo quando viene aggiunta una componente acida al composto!


Ingredienti (per una stampo classico da plumcake)
200gr di farina tipo 1
100ml latte di soia
100gr zucchero
100ml caffè amaro
1 c caffè
1 c cacao amaro
100 ml olio di semi di girasole
1 pizzico bicarbonato

Conservazione

I biscotti si mantengono fino a una decina di giorni.


Unire dapprima tutti i liquidi: latte, olio e caffè. Setacciare poi piano piano le polveri. Mischiamo quindi dapprima con un cucchiaio e poi energicamente con una frusta. Oliamo la nostra teglia da plumcake e lasciamo cuocere in forno ventilato a 180° per 35 minuti. Passati questi, sforniamo il dolce e spostiamolo con molta cautelasu di un tagliere. Tagliamo quindi fettine quanto più simili tra loro ci è possibile: questa fase è molto importante perchè da questa dipenderà poi la cottura omogenea dei biscotti. Disponiamoli ora equidistanti su di una teglia e ripassiamoli in forno per altri 30 min  sempre a 180° forno ventilato. Una volta passata la mezz’ora, sforniamo e lasciamo raffreddare.

Questi Plumscotti sono perfetti sia inzuppati nel latte, che sgranocchiati da soli per una pausa gustosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *